Per Perdere Peso, Cerca Fonti Naturali Di Grassi Sani

come_mangiare_sanoGrasso è una parola che spaventa quando si sta provando a perdere peso. Quando sentiamo la parola grasso, spesso pensiamo di non poter includere alcun tipo di grasso nella nostra dieta o altrimenti non avremo successo con il nostro regime per la perdita di peso. Però è importante capire che ci sono grassi buoni e grassi cattivi.

Se assumiamo grassi cattivi, possiamo soffrire di accumulo di peso e di vari problemi di salute. Invece, i grassi sani possono aiutarci a gestire il nostro peso e a farci sentire pieni d’energia durante il giorno. I grassi Monoinsaturi e Polinsaturi sono considerati grassi sani. Questi grassi ci permetteranno di prevenire le malattie.

Se cerchiamo buone fonti di grasso da aggiungere alla nostra dieta, ci sono diverse opzioni disponibili.

Ci sono diversi grassi monoinsaturi che dovresti prendere in considerazione come buona fonte di grasso da aggiungere alla tua dieta per permettere una perdita di peso. Gli avocado sono un’ottima fonte di grassi sani. Gli avocado ci aiutano a sentirci sazi e ci permettono di continuare a sentirci sazi.

Questo ci aiuterà a rimanere pieni d’energia durante il giorno. Questa energia darà una spinta al nostro metabolismo e ridurrà le voglie di cibo che abbiamo durante il giorno. Puoi usare gli avocado in molti modi. Puoi fare una salsa dolce di avocado, usarli nell’insalata o anche fare una piadina di avocado. Anche le olive sono un’ottima fonte di grassi.

Sono un ottimo snack se hai voglia di cibo. Questo ti aiuterà ad evitare di scegliere snack zuccherati, i quali aggiungono calorie che ti fanno ingrassare e perdere energia.

Puoi anche fare spuntini con frutta secca come ad esempio mandorle, anacardi e nocciole per ottenere lo stesso effetto delle olive. Però, se fai degli spuntini con la frutta secca, devi assicurarti di evitare quella salata perché troppo sodio può essere pericoloso per il tuo sodio e la tua pressione sanguigna.

I grassi polinsaturi includono cibi come ad esempio noci, semi di girasole e semi di lino. Questi sono ottimi integratori da aggiungere al tuo yogurt o ai cereali, e ti mantengono sazio e pieno d’energia. Se hai bisogno di qualcosa di croccante nella tua insalata, aggiungi qualche noce o seme di girasole per evitare di mangiare briciole di pane e di aumentare il numero di calorie che stai assumendo.

Se continuerai a sentirti sazio, non dovrai fare spuntini con snack ad alto contenuto calorico che non permettono al tuo corpo di avere energia per un periodo di tempo prolungato. Puoi anche mangiare pesci come il salmone e il tonno. Essi sono fonti sane di grassi che non hanno molte calorie e ti aiutano ad aumentare il tuo metabolismo.

Assicurati anche di cambiare il tipo di olio che usi per cucinare, se stai cercando di aggiungere grassi sani alla tua dieta. Con oli sani come ad esempio l’olio extra vergine d’oliva, l’olio di arachidi e l’olio di sesamo, potrai essere sicuro di non aggiungere calorie extra alla tua dieta mentre prepari i tuoi pasti.

Quando prepari un’insalata o cucini il tuo cibo, assicurati di usare uno di questi oli invece che la margarina. Puoi anche usare gli oli di semi di soia, di mais, di semi di cotone e di girasole come buona fonte di grassi sani. Invece che usare condimenti per l’insalata che contengono molte calorie e grassi non sani, usa uno di questi oli per ottenere un buon apporto di grassi sani e per assicurarti una perdita di peso.

Però assicurati di sapere come conservare i tuoi oli. Alcuni tipi di olio devono essere tenuti in frigo, come ad esempio l’olio di semi di lino. Devi anche evitare qualunque olio con un odore di marcio o con un sapore amaro.

Se hai sentito il termine acidi grassi Omega-3, allora probabilmente sai che questi sono grassi sani che offrono un’ampia gamma di benefici per la salute. Devi assicurarti di aumentare i tuoi acidi grassi Omega-3 per permetterti non solo di avere una perdita di peso efficace, ma anche di raccogliere tutti i benefici per la salute.

Aumenta il tuo apporto di Omega-3s mangiando salmone, sardine o ostriche. Se sei preoccupato dei livelli di mercurio nel pesce, assicurati di evitare i pesci grandi perché sono quelli che contengono più mercurio. Se vuoi evitare il mercurio, cerca di mangiare gamberi, pesce gatto, salmone o merluzzo giallo. Puoi anche mangiare noci, cavolo riccio, spinaci e cavoletti di Bruxelles. Cerca di mangiare almeno 300 grammi di pesce alla settimana per assicurarti il giusto apporto di acidi grassi Omega-3 in modo da riceverne i massimi benefici.

donna_con_un_bel_corpoGli Omega-3 agiscono sul tuo umore, sulla tua salute emotiva e anche sulla tua memoria. Se sei incinta, devi assicurarti di assumere una buone dose salutare di Omega-3 perché sono essenziali per favorire una gravidanza sana.

È importante ricordare che i grassi cattivi non sono cattivi solo per la perdita di peso, ma anche per la salute generale. Se sostituisci i grassi cattivi con i grassi buoni, ti stai assicurando di avere uno stile di vita più sano e ti stai permettendo di perdere peso. È importante ricordare che, quando cerchi di capire se certi cibi contengono o meno grassi cattivi, devi cercare le parole grassi saturi o grassi trans.

Spesso i cibi preconfezionati comprati in negozio saranno pieni di grassi trans, così come i cibi fritti. Se vedi che un cibo contiene oli parzialmente idrogenati, allora saprai che ci sono grassi trans in quel cibo. Dovresti evitare i grassi trans ad ogni costo perché sono dannosi per la perdita di peso e sono cattivi per la tua salute generale. MoreSalute.com

Non farti spaventare dalla parola grasso. Alcuni grassi sono buoni per te. È importante capire la differenza fra grassi buoni e grassi cattivi e quali cibi apportano benefici alla tua perdita di peso. Scoprirai che se eviti i grassi che sono cattivi per te e mangi cibi più freschi che ti forniscono sostanze nutritive, allora starai aiutando la tua salute generale e la perdita di peso.

Ti godrai anche il fatto che tutto avrà un sapore molto più buono rispetto ai cibi processati e pieni di grassi cattivi. Perciò ora esci e comincia ad eliminare i grassi cattivi dalla tua dieta e vedere che differenza fa per la tua salute.

Comments are closed.